Tesla: rivoluzione in atto

0
767

Una ne fa e cento ne pensa. Sia pure in veste non ufficiale, Tesla ha confermato che a settembre svelerà il suo primo primo camion elettrico.

Tesla: il trio delle meraviglie

Il lancio del veicolo era a lungo nell’aria, annunciato dal CEO Elon Musk a inizio 2017. Piani che rientrano nell’espansione già attuata da Tesla, con la presentazione a fine luglio della Model 3. Sulla base dell’attesissima berlina nascerà inoltre il suv compatto Model Y, meno dispendioso sul fronte dei costi che forse vedrà la luce già nel 2019, come sperano i vertici dirigenziali.

Camion interamente elettrico

Ma veniamo alla rivoluzione della Casa di Palo Alto: un camion che, rivela Musk, sarà destinato a rivoluzionare i trasporti su gomma. Il suo nome dovrebbe essere Tesla Semi e si tratterà di un veicolo al 100% elettrico, con almeno 300 miglia di autonomia, in base alle indiscrezioni che trapelano dagli Stati Uniti. Se fossero confermate, il veicolo sarebbe preposto al trasporto di merci a medie distanze. Una fetta importante per quanto riguarda il mercato a stelle e strisce, il 30 per cento del totale. Numeri che inducono a una nuova scommessa.

No alla ‘siesta’

Il nuovo truck della visionaria società sarà pensato per i viaggi che si concludono in giornata. Lo confermano ulteriori dettagli, anticipati nelle ultime ore da Reuters. L’agenzia di stampa britannica ha rivelato, nello specifico, che il veicolo non avrà una cabina per il riposo dell’autista. La tecnologia naturalmente sarà di prim’ordine. Come insegna la storia del giovane brand, i guidatori potranno avvalersi dei più avanzati sistemi di assistenza.

L’autonomia risentirà del carico trasportato

Il camion dovrebbe infatti avvalersi di sofisticate funzioni relative alla guida autonoma. No, non potrete affidare il volante a un computer di bordo: per quello toccherà aspettare almeno qualche anno. Ma l’efficienza della guida crescerà indubbiamente e, con una sola ricarica, si potrà coprire una distanza maggiore a bordo del mezzo. L’autonomia – precisano dalla Casa – potrà andare dai 320 fino a 480 chilometri, sulla quale influirà inevitabilmente il carico che si trasporta.

Presentazione a settembre

Qualche dettaglio è emerso sul rivoluzionario concept, ma per avere maggiori dettagli non bisognerà armarsi di infinita pazienza. Entro la fine del prossimo mese di settembre è prevista infatti la presentazione, come vi abbiamo già raccontato. Prepariamoci ai fuochi d’artificio per la prima del nuovo modello.

 

Commenta l

Loading...