Chi l’ha detto che la mountain bike è uno sport per soli uomini?

Si avvicina l’ottava edizione della Hero Sudtirol Dolomites, competizione di mountain bike tra le più dure al mondo

0
466

Chi l’ha detto che la mountain bike è uno sport per soli uomini? Si avvicina infatti l’ottava edizione della Hero Sudtirol Dolomites, competizione di mountain bike tra le più dure al mondo. Per l’edizione di quest’anno saranno ben 4017 i partecipanti, che, sabato 17 giugno, si affronteranno sui due percorsi da 86 e 60 chilometri all’interno della cornice naturale di Selva Val Gardena.

Con una particolarità non da poco conto. Quest’anno, infatti, per la prima volta gli organizzatori hanno pensato di creare un Hero Women’s Lounge, interamente dedicato alle donne a pedali o alle accompagnatrici. Che troveranno un’area massaggi, una zona beauty e un angolo lettura. Ci saranno inoltre lezioni di pedalata e tour con le mountain bike in versione elettrica. Ai corsi hero women’s camp sono affiancati anche quelli per kids on wheel. Sempre per l’universo femminile, ma non solo, ci sarà una Hero Charity Fashion Night con spettacoli e sfilate di moda a sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. In Trentino invece, ci sarà il Wow (Womam on Wheels), in quel di Canazei, dal 15 al 18 giugno, evento pensato per le biker che sono alla ricerca di uno spazio dove potersi esprimere e confrontare con le amiche, migliorare, e divertirsi liberamente.

Inoltre, si svolge un camp estivo per sole donne in quel di Serfaus Fiss Ladies, regione austriaca dal 29 giugno al 2 luglio. Il programma include trainer tecnici, workshop sulla sicurezza e test delle migliori attrezzature. I trail camp nauders, inoltre, sono famosi percorso enduro e downhill che attraversano tre paesi (Austria, Svizzera, e Italia), che sono aperti anche alle donne e regalano cinque giorni d’avventura in mountain bike per 80 chilometri e 2000 metri di dislivello.

Commenta l

SHARE
Loading...